Sono aperte le iscrizioni per Dicembre 2021

Si svolgerà da lunedi 24 a sabato 29 maggio 2021 la decima edizione di Asti Film Festival. Una calendarizzazione “a prova di pandemia” in quanto, se le restrizioni non dovessero consentirne lo svolgimento in un luogo chiuso, gli incontri e le proiezioni dei film avverranno all’aperto, in una sorta di anticipazione delle arene estive. Questa decima edizione sarà impreziosita da un attore di fama internazionale.

Asti Film Festival giunto alla sua decima edizione è un appuntamento con il cinema di qualità organizzato dal Circolo cinematografico Sciarada e il Circolo Vertigo, il collaborazione con l’assessorato alla cultura del comune di Asti, si svolge nel periodo autunnale. La rassegna ha avuto la presenza di ospiti quali Paolo Ruffini, Ninni Bruschetta, Nicola Nocella, Pino e gli Anticorpi, Brando DeSica, Giorgio Tirabassi, Giuseppe Battiston, Giorgio Pasotti, Edoardo Leo, Paola Minaccioni, Sabrina Impacciatore, Serena Rossi, Giovanni Piperno, Mimmo Calopresti e altri tra cui Luca Argentero in veste di produttore, Sergio Muniz, Laura Morante con il suo primo film Ciliegine e lo sceneggiatore Andrea Cavaletto, Ospite Internazionale Vincent Nemeth. Il Festival ha avuto tra i suoi collaboratori lo scrittore Giorgio Faletti, il regista Lucio Pellegrini e l’attore Andrea Bosca, ed ha ospitato una Masterclass con Marco Bellocchio e Gianni Amelio.

Patrocinato da Torino Piemonte Film Commission, l’evento è composto da tre sezioni in concorso: Asti DOC (documentari), Asti SHORT (cortometraggi) e LA PRIMA COSA BELLA (opere prime italiane di lungometraggio). 

Inoltre dal 2013 il Festival si impreziosisce con la creazione di incontri di parola con i protagonisti del cinema italiano, ospitati nella prestigiosa sede del Teatro Alferi di Asti.

La Giuria

Oltre alla giuria critica, sono state costituite anche quelle del pubblico, degli studenti degli istituti d’istruzione superiore astigiani e dei detenuti del Carcere di Massima sicurezza di Quarto d’Asti (AT)

Il carattere internazionale

Da due anni il festival ha assunto un respiro internazionale, stiamo ricevendo adesioni importanti da parte di registi e attori provenienti da diversi Paesi del mondo (oltre all’Italia, si citano Francia, Spagna, Stati Uniti, Germania e Svizzera) che hanno confermato la presenza, compatibilmente con la possibilità degli spostamenti legata all’emergenza sanitaria.

Anche perché, quest’anno, assegneremo due premi (Miglior attore e Miglior attrice) ai lungometraggi e ai cortometraggi stranieri in concorso.

 Da ricordare che il festival ha raggiunto nel 2020 circa 400 iscrizioni, tra cui sono stati selezionati 153 lavori. Sette le sezioni: La prima cosa bella international (11 lungometraggi selezionati, dal Giappone agli Stati Uniti); La prima cosa bella Italia (8 opere); Asti short international (43 cortometraggi, dalla Cina al Brasile); Asti short international “Anime” (6 lavori); Asti short Italia (36 corti); Asti Doc international (23 documentari, dall’Iran all’Indonesia); Asti Doc Italia (26 lavori).

Guarda il Calendario

Guarda tutti i film in gara e la programmazione prevista per tutte le sezioni di Asti International Film Festival di Maggio 2021


ASTI DOC (Documentari)

Di lunghezza variabile, informativo o istruttivo su avvenimenti, luoghi, attività, senza aggiunta di elementi inventivi o fantastici.

ASTI SHORT (Cortometraggi)

Un cortometraggio  (o corto metraggio) è un film la cui durata normalmente non raggiunge i 30 minuti complessivi.

LA PRIMA COSA BELLA

La sezione riguardande i lungometraggi, i film la cui durata normalmente non è inferiore ai 60 minuti.

Vuoi restare aggiornato?Iscriviti alla Newsletter di Asti Film Festival

Ricevi tutte le novità sul Festival, il calendario, le comunicazioni su eventi e/ incontri, sulle premiazioni ed i vincitori.